Open navigation menu

Voci e conteggio

5000

Voci e conteggio

#overcomingsilence

Più della metà dei cattolici è donna. Ciononostante, le decisioni che coinvolgono tutti i cattolici vengono prese solo dagli uomini. Se queste decisioni continueranno a esser prese in modo unilaterale, ciò comprometterà l’importanza e la longevità della Chiesa Cattolica.

Abbiamo bisogno di sempre più voci che parlino a nome della nostra fede. Iniziamo dunque dalle voci che rappresentano metà della comunità della Chiesa Cattolica.

aggiungi la tua voce

Scorri per esplorare

#overcomingsilence
#overcomingsilence

Riproduce Video

#overcomingsilence

Fatti sentire_

Scrivi un messaggio ai vertici della Chiesa Cattolica e spiega perché ritieni che anche le donne debbano essere rappresentate e debbano poter ricoprire ruoli decisionali. Aiutaci a rendere visibile a tutti questa campagna, così che nessuno possa più ignorarla. Più saranno le voci a unirsi al nostro coro, più i vertici della Chiesa dovranno ascoltarci.

Scorri le immagini e i messaggi qui in basso, condivisi da donne e uomini di tutto il mondo che vogliono farsi sentire.

Opzione 1

Carica una tua foto e un messaggio qui

Aggiungi la tua voce

O

Opzione 2

Fai sentire la tua voce con Instagram

  1. Apri Instagram e carica una tua foto chiara
  2. Scrivi un messagio che spieghi perché abbiamo bisogno di una leadership femminile
  3. Aggiungi l’hashtag #overcomingsilence e pubblica

5000

Voci e conteggio

#overcomingsilence

Cosa possiamo fare?_

Affinché le donne inizino a ricoprire posizioni influenti all’interno della Chiesa, ci siamo posti tre obiettivi da raggiungere. Le nostre richieste sono chiare. Ora dobbiamo farle sentire.

Vedere gli obiettivi

Diritto di voto per le donne nei prossimi sinodi_

Durante gli ultimi sinodi, ai nostri fratelli è stato concesso il diritto di voto. Le nostre sorelle ricoprono la loro stessa posizione; tuttavia, a nessuna di loro è stato concesso lo stesso diritto di voto.

A ottobre di quest’anno si svolgerà il Sinodo per l’Amazzonia e vogliamo che in quella sede le nostre sorelle possano esprimere il loro primo voto.

Ruoli di leaderhip per le donne all’interno del Vaticano_

Nel corso del suo pontificato, Papa Francesco ha nominato tre donne come sottosegretari. Tuttavia, nessuna donna è ancora stata scelta per i ruoli più elevati all’interno della Curia Romana, sebbene questi incarichi siano aperti anche alle donne. Infrangiamo questo soffitto di cristallo che impedisce alle donne di accedere all’ufficio principale della Chiesa Cattolica.

Un processo di cambiamento autentico, che porti le donne a ricoprire ruoli di leadership a tutti i livelli della Chiesa Cattolica_

C’è bisogno di un processo globale per poter ascoltare le tante voci delle donne, confrontarsi sulle soluzioni pratiche da adottare e definire dei piani di inclusione reali, per far sentire le voci delle donne all’interno dei processi decisionali.

Quali dovrebbero essere le caratteristiche di un processo aperto e consultivo, all’interno della Chiesa Cattolica? Dobbiamo iniziare a discuterne fin da adesso.